cos'e'

Spazio artistico del quartiere Vigentino a Milano nato nel 2005.
Dal sapore industriale , anticipa la trasformazione della zona, che da semi-periferia trascurata, non lontana dal centro e ricca di vita, si sta gradualmente rinnovando.
Sorto sull’antica azienda di famiglia , il capannone,  adibito un tempo a deposito e stalle per il ricovero dei cavalli da tiro destinati al trasporto, è stato ristrutturato rispettandone l'architettura originale ed i materiali .

Sono stati ricavati tre spazi più una terrazza che si affaccia sul cortile interno, cortile che da spianata in cemento e terra battuta, è stato convertito in ampio prato verde : erba, alberi da frutta, cespugli di lavanda ed una grande quercia sono i protagonisti.

 
“Non sembra di essere a Milano” è ciò che istintivamente si pensa varcando la soglia del Teatro del Vigentino.

Come dice il poeta milanese Franco Loi (in un'intervista al Corriere della Sera), “… tener conto della storia e dei cittadini, conservando e valorizzando quanto c'è di buono in città. Non si rinnova distruggendo”.

Ed è questo lo spirito che si respira: un'oasi di pace e di serenità, dal sapore antico condito di nuovo, che ispira a dare il meglio di sé.
Anche a Milano.

Il  Teatro del Vigentino è la sede ufficiale dei Match d’Improvvisazione Teatrale per gli spettacoli, corsi e formazione.