IL BIANCO E IL NERO



LAB NOV

Workshop
IL BIANCO E IL NERO

“Le due facce dell’improvvisazione teatrale”
con Isabella Cremonesi e Roberto Boer
5 incontri di 4 ore – 1 sabato al mese dalle 14.30 alle 18.30

Bianco come la teatralità, la capacità attoriale, i tempi lunghi, la scrittura e la regia dell’improvvisazione.
Nero come la velocità, la comicità fulminante, i games, il rischio e lo spiazzamento.
Spesso l’improvvisatore sceglie sempre lo stesso colore. Ma, in scena, è importante sapersi muovere in ogni sfumatura, come un abile pittore in grado di mescolare a suo piacimento i colori.

14 gennaio “Solo in scena” assaporare il piacere di essere da soli, senza paura
25 febbraio “Fast & Curious vol.I” gioca veloce, gioca consapevolmente
25 marzo “La regia e il regista” guardare l’improvvisazione con occhi diversi
8 aprile “Fast & Curious vol.II” gioca con tanti, gioca con tutti
6 maggio “Non c’è niente da ridere” la bellezza dell’essere seri

ISCRIZIONI
Coordinatrice:  Isabella Cremonesi 333.87360555 Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Per chi: Improvvisatori con almeno 2 anni di esperienza - minimo 10  partecipanti
Dove: Teatro del Vigentino via Matera 7 Milano (zona Ripamonti)
Quote:  € 120 per i 5 incontri - € 30 ogni singolo incontro
iscrizione con caparra di 50 € entro lunedì 9 gennaio 2017
iban IT81N 05034 01627 000000012346


Isabella Cremonesi
Attrice di Improvvisazione Teatrale dal 1997. Nel 2005 fonda il Teatro del Vigentino, sede a Milano del Match d’Improvvisazione Teatrale ® oltre che dei corsi di Improvvisazione, Monologhi, Lettura corale e spettacoli.
La sua formazione inizia col corso triennale di Teatro e Recitazione di Silvana Rossello della scuola Arsenale di Milano ed il corso biennale di Match d’Improvvisazione Teatrale con Daniela Morozzi e Bruno Cortini, frequenta negli anni numerosi seminari di perfezionamento (teatro, improvvisazione, voce, clown, teatrodanza mimo) con Simona Gonella e Renata Colucci alla Scuola Paolo Grassi di Milano, Giuliana Musso, Linda Wise, Fabio Mangolini, Barbara Friedrich, Regina Saisi, , Francesco Burroni, P.Gottfredson, J.Berg, Claudio Levati, Antonio Brugnano, laboratorio di cinematografia con Pupi Avati,  perfezionando la sua formazione con diversi Laboratori coreografici di Enrique Pardo.
Dal 1994 al ’98 entra nella Compagnia Teatrale VerdeRossello con la quale va in scena in diversi comuni del nord d’Italia.
Dal 2000 è insegnante e giocattrice professionista in più di 150 Match d’Improvvisazione Teatrale, in diversi teatri e manifestazioni in Italia (tra cui Teatro Derby, Zelig, Teatro alle Erbe, Teatro dal Verme a Milano, Made in Bo a Bologna, Mercantia a Certaldo-Fi,) e all’estero in tornei internazionali in lingua francese (Parigi, Ginevra, Grenoble).
Ha ideato e prodotto i seguenti spettacoli: “Lettere a Teatro-lettura e improvvisazione”- in collaborazione con il Festival delle Lettere, Teatro del Vigentino e Teatro dal Verme di Milano (10 versioni nel 2006/08); “Il corpo dell’amore –9 monologhi sull’amore-editi e inediti”- di e con Isabella Cremonesi e il gruppo musicale Vigentiners  (2010/15); “La città delle dame – teatro d’improvvisazione al femminile” – da un’idea di L. Corsini e I. Cremonesi (2011/16); “Asino – improvvisazioni alla lavagna” (2012/16); “Ah…pero’!-improvvisazioni al bicchiere” (2016)

Roberto Boer
Formatore, attore e improvvisatore professionista dal 2011. Inizia a studiare recitazione all’età di 19 anni, attraverso corsi e workshop, metodi Meisner e Stanislavskij. Studia e approfondisce la tecnica del mimo e dell’attor muto con Antonio Bugnano (2014-2016).  Continua costantemente la formazione con insegnanti italiani e internazionali; tra questi Gipeto (regia teatrale), Lorenzo Scuda (canto e improvvisazione) Renata Coluccini e Simona Gonnella (recitazione e monologhi); Patti Stiles e Sean McCann (improvvisazione), Enrique Pardo (teatro coreografico).